Facebook

MODELLAMENTO DEI PADIGLIONI AURICOLARI

OTOPLASTICA

L’otoplastica, nota più comunemente come chirurgia estetica delle orecchie, è una procedura chirurgica che consente di modificare la forma e l’attaccatura delle orecchiemigliorando l’armonia del viso e l’autostima del paziente

Più esattamente, l’otoplastica consente diriposizionare e rimodellare le orecchie prominenti (cosidette orecchie “a ventola”, “ a sventola” o “ad ansa”) e di correggere difetti presenti dalla nascita o post-traumatici ed esiti di interventi demolitivi del padiglione auricolare conseguenti all’asportazione di tumori

Non esistono limiti di età per sottoporsi ad una otoplastica, ma è preferibile aspettare la fine dello sviluppo del padiglione auricolare o l’insorgere di una forte motivazione personale. 

Nei bambini questo tipo di intervento è eseguito generalmente tra i 6 e i 14 anni cioè nell’età in cui certi difetti congeniti diventano fonte di imbarazzo nel rapporto con i coetanei e possono dare origine a profonde insicurezze

La otoplastica è, comunque, richiesta frequentemente anche dagli adulti e consente di ottenere lo stesso ottimo risultato estetico

La chirurgia estetica delle orecchie è una procedura chirurgica abbastanza semplice

Quando questo tipo di operazione viene eseguita da uno specialista in chirurgia plastica, esperto nel modellamento del padiglione auricolare, all’interno di strutture adeguate, i risultati sonogeneralmente molto buoni

L’otoplastica è un intervento molto personalizzato che, come tale, necessita di un’accurata visita specialistica

Durante la prima visita il chirurgo dovrà valutare la forma e le dimensioni delle orecchie, che spesso sono molto diverse tra di loro, e illustrarvi la tecnica chirurgica più appropriata per conseguire il miglior risultato possibile. 

Al termine il chirurgo, d’accordo con il paziente, sceglierà la forma delle orecchie più adatta alla fisionomia e all’estetica del suo volto

L’otoplastica viene normalmente eseguita in regime di day-hospital

L’intervento dura circa due ore e viene generalmente eseguito negli adulti in anestesia locale con sedazione e nei bambini in anestesia generale

Nella otoplastica le incisioni sono assolutamente invisibili in quanto nascoste dietro il padiglione auricolare. La rimozione dei punti avverrà dopo 7-10 giornie verrà posizionata una fascia elastica per almeno altri venti giornial fine di guidare l’assestamento della guarigione della cartilagine auricolare. 

La otoplastica, sia monolaterale che bilaterale, dà generalmente risultati molto soddisfacenti e permanenti.

chirurgia estetica delle orecchie

SettimoLink